ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato sulle nostre proposte

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube

Questo sito è proprietà di Your Travel Planner di Riva Fabio - Via Novarino, 23 - 23899 Robbiate (Lc) | P.IVA 03814730135 | 

Registro Imprese Lecco 28/01/2019 n° RVIFBA90C10F133S | Nume R.E.A: LC - 327095 | Your Travel Planner di Riva Fabio. - 393 8793290

logo 01.png

Tour storico a Verdun

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: tour storico guidato

MOOD: 

DATE: 15-18 settembre 2019

PREZZO: 610 €

NUMERO DI GIORNI: 4 giorni/ 3 notti

Questa città rappresenta per i francesi l’orgoglio nazionale. La battaglia durò ben dieci mesi, dal 21 febbraio 1916 al 19 dicembre 1916, doveva essere l’atto finale dei tedeschi per sconfiggere e distruggere l’esercito francese. Nelle intenzioni, non doveva avere una valenza strategica, ma annientare l’esercito francese, nella città cara ai francesi che combatterono e si difesero fino quasi ad esaurire le riserve. Il risultato non fu quello voluto dai tedeschi, fu l’ennesima e inutile carneficina con centinaia e migliaia di morti da ambo le parti, avendo come risultato un nulla di fatto.

Verdun rappresenta un viaggio a tema storico militare di primaria importanza a livello Europeo.

1° giorno (giovedì)

Alle ore 7.00 partenza dalla località prescelta, partenza per la Svizzera, con ingresso da Como. Attraversato il Canton Ticino e superata Lucerna, arrivo a Basilea, pranzo libero. Nel pomeriggio ingresso in Francia, arrivo a Metz, cena e pernottamento in hotel.

 

2° giorno (venerdì)

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel a Metz. Pranzo libero. Intera giornata di escursione a Verdun e dintorni, luoghi che videro lo svolgersi di una delle più cruente battaglie della Prima Guerra Mondiale, durata 10 mesi. Oggi Verdun è stata nominata Centro Mondiale per la Pace. Le visite iniziano con il Monumento alla Vittoria, eretto in centro-città, inaugurato nel 1929.  I 73 gradini della scala conducono a una cripta che ospita  l’elenco dei nomi dei soldati cui è stata conferita la medaglia di Verdun. Il monumento offre un panorama senza paragoni sulla città. La zona forse più particolare è quella che comprende Quota 304 e il Mort Homme, collina dall’aspetto insignificante ove le ondate della fanteria tedesca si infransero per mesi contro le postazioni francesi. Oggi vi sorge una boscaglia solcata da migliaia di buche di proiettili di artiglieria. Visita della cittadella sotterranea, effettuata in parte a bordo di vagoncini. A Fleury si visiterà il Memoriale, creato nel 1967, è tra i principali musei europei della prima guerra mondiale. Sempre nei dintorni, a Douaumont, si visiteranno l’Ossario, i ruderi del forte, la Trincea delle Baionette. Proseguimento delle visite: il Forte di Vaux, collocato presso Vaux-devant- Damloup, sulla riva sinistra della Mosa a sud-est di Verdun, fu il secondo forte a cadere durante la battaglia. Rientro in hotel a Metz.

 

3° giorno (sabato)

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel a Metz. Pranzo libero. Intera giornata di escursione a Verdun e dintorni, per terminare le visite. Il Cimitero Americano di Romagne-sous- Montfaucon, il cimitero militare americano più grande d’Europa; il cimitero tedesco, di Azannes-et- Soumazannes. La guerra di mine è evidente nella sua devastazione nella zona di Vauquois, piccolo villaggio ove i contendenti cercavano di distruggere le opposte trincee. Termine delle visite con il Forte di Souville ed il Camp Marguerre, utilizzato dai tedeschi come campo attrezzato nelle retrovie. Rientro in hotel a Metz.

 

4° giorno (domenica)

Dopo la prima colazione, partenza per il viaggio di rientro. Sosta lungo strada per il pranzo libero, quindi proseguimento per il confine italiano, arrivando in serata a destinazione.

itinerario

DETTAGLI