ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato sulle nostre proposte

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube

Questo sito è proprietà di Your Travel Planner di Riva Fabio - Via Novarino, 23 - 23899 Robbiate (Lc) | P.IVA 03814730135 | 

Registro Imprese Lecco 28/01/2019 n° RVIFBA90C10F133S | Nume R.E.A: LC - 327095 | Your Travel Planner di Riva Fabio. - 393 8793290

logo 01.png

Tour in Normandia nei luoghi dello sbarco del 1944

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: tour storico guidato

MOOD: 

DATE: prossimamente online

PREZZO: 1250 €

NUMERO DI GIORNI: 8 giorni/ 7 notti

“Mi lacerano il cuore con monotono languore” Con queste parole della poesia “Chanson d’Automne” di Verlaine prese il via l’attacco alla fortezza Europa con l’operazione “Overlord“. Era il segnale per avvisare la resistenza francese che l’invasione era imminente; nel giro di quarantotto ore, centinaia di migliaia di uomini sbarcarono sul continente… ma non è possibile minimizzare con così poche parole lo sbarco in Normandia. La decisione, la progettazione lo sviluppo e l’esecuzione dello sbarco, furono decise durante la Conferenza di Casablanca nel Gennaio del 1943 dai capi militari anglo-americani, per aprire un secondo fronte e liberare l’Europa dall’occupazione tedesca.

Overlord è considerata la più grande operazione di sbarco mai effettuata, preparata nei minimi particolari, dal lancio dei paracadutisti delle due Divisioni Aviotrasportate (la 101 e la 82) al depistaggio e falsa armata che il generale Patton aveva alle sue dipendenze, all’inganno secondo cui lo sbarco doveva avvenire a Calais. I tedeschi caddero in pieno nella trappola di queste false notizie.

La resistenza francese ebbe un ruolo molto importante nel compiere attentati per indebolire le forze tedesche come importante fu il contributo inglese e francese. A capo di tutte queste forze ci fu la mente geniale e organizzatrice del Comandante in capo delle forze alleate, generale Eisenhower. Le opere del Vallo Atlantico, opere di difesa tedesche volute da Hitler nel settore della Normandia, erano alle dipendenze di uno dei migliori comandanti tedeschi, il feldmaresciallo E. Rommel, ma al momento dello sbarco non erano complete e le forze che erano a difesa di queste opere erano dei riservisti o personale in convalescenza e le divisioni panzer non erano a ridosso delle spiagge ma tenute, nell’entroterra, di rincalzo per volere di Hitler.

Molte delle opere sono tuttora visibili e visitabili e il nostro tour farà rivivere ciò che avvenne quel fatidico 6 giugno 1944.

Giorno 1

Ritrovo dei partecipanti in luogo da convenire. Sistemazione in pullman e partenza per la Francia. Sosta lungo strada per il pranzo, a carico dei partecipanti, e proseguimento per Auxerre, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 2

Prima colazione e partenza per Saint Marcouf de l’Isle, visita alle Batterie di Crisbecq. Proseguimento per Sainte Mère Eglise, visita del Musée des Troupes Aéroportées. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la spiaggia di Utah Beach. In serata a Saint-Lo, cena e pernottamento.

 

Giorno 3

Partenza per La Cambe, sosta al Cimitero tedesco. Quindi alle scogliere di La Pointe du Hoc. Visita della celebre spiaggia di Omaha Beach. Pranzo a carico dei partecipanti. Nel pomeriggio sosta al Cimitero americano di Colleville sur Mer, quindi visita del Museo Memorial d’Omaha Beach, a Saint Laurent sur Mer. Termine delle visite con il complesso delle Batterie di Longues sur Mer. Cena e pernottamento a Bayeaux o dintorni.

 

Giorno 4

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Mattino dedicato alla visite di Bayeux, con il Museo Mémorial 1944 e sosta al Cimitero del Commonwealth. Sosta al Cimitero del Commonwealth di Ryes – Bazenville. Pranzo libero. Nel pomeriggio a Gold Beach, e ad Arromanches, ove si visiterà il Museo du Debarquement. Rientro in hotel.

 

Giorno 5

Dopo la prima colazione, partenza per Tilly sur Seulles, sosta al Cimitero del Commonwealth, quindi sosta al Cimitero del Commonwealth di Hottot les Bagues. Visita a Juno Beach, spiaggia ove avvenne lo sbarco delle truppe canadesi. Dopo il pranzo, a carico dei partecipanti, proseguimento per Caen, visita della città e del Mémorial pour la Paix. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 6

Prima colazione, cena e pernottamento a Caen. Partenza per Sword Beach, visita al Grand Bunker – Musèe Le Mur de l’Atlantique di Ouistreham. Sosta al primo ponte conquistato dagli Alleati: Pegasus Bridge di Benouville. Visita del Mémorial Pegasus di Ranville. Pranzo libero. Nel pomeriggio visite alle Batterie di Merville, con l’annesso museo, e alle Batterie di Mont Canisy a Benerville sur Mer. Rientro in hotel.

 

Giorno 7

Prima colazione e partenza per Cintheaux, sosta al Cimitero del Commonwealth. Pranzo libero e proseguimento per Bourges, cena e pernottamento.

 

Giorno 8

Dopo la prima colazione ed una breve visita alla Cattedrale, partenza per il viaggio di rientro in Italia, con sosta lungo strada per il pranzo, a carico dei partecipanti. Arrivo a destinazione in serata.

itinerario

DETTAGLI